Stasera Samp-Palermo

Genova. Quarantadue giorni senza una vittoria. Un digiuno che ha bruscamente frenato il Palermo, già raggiunto dalla Lazio al terzo posto e ora nel mirino di Empoli e Milan. Guidolin, confinato in tribuna per tre turni dopo lo «scontro» con il collega Prandelli durante la sfida con la Fiorentina, scherza alla vigilia della trasferta di Genova: «Penso che il mio sostituto Renzo Gobbi guiderà bene la squadra, se poi dovesse conquistare tre vittorie in concomitanza con la mia squalifica, lo lascerei in panchina fino alla fine della stagione...». Tante assenze fra i siciliani, compresa quella di capitan Corini. L’allenatore della Sampdoria Novellino, che quando ha ospitato Guidolin ha sempre vinto e non ha mai subito gol, potrebbe invece proporre in attacco la coppia inedita Quagliarella-Delvecchio.