È stata rimandata a luglio la sentenza

Rimandata al 22 giugno la discussione con rito abbreviato del processo a carico dei cinque imputati, i fratelli Luciano e Andrea Calisti, loro nipote Gianluca Calisti e i due amici Alessandro Ciriaci e Massimo Di Placido, accusati di aver ucciso Giuseppe Silvestri nel parcheggio di un ristorante della Magliana. A luglio il verdetto. «Fu ammazzato sotto gli occhi di mio figlio per una banale lite di viabilità - dice la vedova -. Vogliamo giustizia».