Statali, l’aumento costa un quarto di manovra

Undici miliardi. Questo il costo degli aumenti per il contratto degli statali, un quarto della manovra che il governo ha ceduto per evitare lo sciopero. Secondo Palazzo Chigi le modifiche che il sindacato ha imposto, non comporterebbero aggravi. Ma i dati dimostrano che gli aumenti rischiano di riportare il deficit oltre i parametri europei. Pronti allo sciopero anche i metalmeccanici che protestano per la Finanziaria: «Gli operai si sono impoveriti, ci asterremo dal lavoro». E Angeletti (Uil) dice: «Se in piazza vanno i membri del governo, perché non dovremmo andarci noi?».