Stati generali Via ai lavori Sono 15 le tappe lombarde

Sono partiti a Sondrio gli Stati Generali territoriali del sistema socio-sanitariò della Lombardia. L’iniziativa, voluta dall’assessorato alla Sanità della Regione, in collaborazione con l’assessorato alla famiglia, prevede in tutto 15 incontri tra esperti per fare il punto sulle iniziative sanitarie del territorio e sui risultati già conseguiti dalle strutture coinvolte. Agli appuntamenti, che toccheranno ognuna delle 15 Asl lombarde nell’arco del 2009, è prevista la partecipazione di Province, Comuni, Asl, aziende ospedaliere, strutture socio-sanitarie, operatori sanitari e rappresentanti delle autonomie sociali e funzionali. «Lo scopo -spiega l’assessore alla Sanità Luciano Bresciani - è realizzare un approfondito confronto con le realtà territoriali», anche per «raccogliere contributi da parte di chi opera quotidianamente nei diversi contesti e migliorare ulteriormente il sistema».