Stati Uniti Accolti a scuola ma niente borse di studio

La Corte suprema stabilisce che i figli di clandestini siano accolti a scuola: i bambini infatti non possono essere puniti perché i loro genitori sono illegalmente nel Paese. In alcuni stati (Georgia, Oklahoma, Colorado e Arizona) gli irregolari non possono accedere a sovvenzioni per le università; nel Sud Carolina non hanno accesso a college e atenei che ricevono sussidi statali. Ma in California si discute una legge che darà loro borse di studio.