Stati Uniti Cala la popolarità di Obama Poco apprezzata l’opera del Congresso

Un sondaggio del New York Times mostra che il livello di popolarità del presidente americano Barack Obama è sceso al 46%. Ma lo stesso sondaggio mostra che la popolarità del Congresso e dei due maggiori partiti è ancora inferiore. Il 52% degli americani pensa che Obama abbia dedicato troppo poco tempo a risolvere i problemi dell’economia e dell’occupazione. Il 48 ritiene che abbia dedicato troppo tempo alla questione della riforma sanitaria. Ma solo il 15% degli intervistati approva l’opera del Congresso. Per quanto riguarda i due partiti, il livello di approvazione dei democratici è del 42%, quello dei repubblicani è del 35%. Un fattore positivo per l’inquilino della Casa Bianca: il 60% degli americani pensa che Obama capisca i loro problemi. Peggio per i repubblicani: solo il 22 per cento ritiene che il partito sia consapevole dei loro problemi veri.