Stati Uniti: quattro anni di carcere per Soloway, il re delle junk mail

Tre anni e 11 mesi: è la pena inflitta dal tribunale di Seattle a Robert Soloway, spammer 28enne. L'accusa è aver diffuso sul web milioni di
mail spazzatura per promuovere servizi della sua
impresa

Los Angeles -Tre anni e undici mesi di reclusione. E' la pena inflitta a Robert Soloway dal tribunale di Seattle. Ladro, assassino? No, semplicemente uno spammer ventottenne. Ma il re degli spammer, uno dei più pericolosi d'America. L'accusa è aver diffuso sul web milioni di mail-spazzatura per promuovere servizi e prodotti della sua impresa. Lo hanno reso noto l’emittente locale Komo-Tv e il giornale Seattle Post-Intelligencer.

Fuga dal carcere Se uno spammer entra in carecere, un altro esce. Scappando. Le autorità giudiziarie del Colorado hanno infatti annunciato l'evasione di un altro "re degli spammer", Edward Davidson, 35 anni, smaterializzatosi domenica scorsa dal carcere di Florence, 50 km a sud di Denver. Davidson stava scontando una condanna a 21 mesi, dopo essersi riconosciuto colpevole davanti di aver inviato tra il 2002 e il 2006 centinaia di migliaia di messaggi-spazzatura.