LA STATISTICA

Sergio Del Ponte

È da giovedì sera che la pressione barometrica, prima altissima (ha raggiunto addirittura i 774 millimetri), ha incominciato a scendere, o meglio a precipitare in picchiata, fino al punto da registrare ieri, sabato 26, solamente 742 millimetri, indice di arrivo di una forte perturbazione e, quindi, di condizioni meteorologiche negative.
Condizioni puntualmente verificate. E infatti ieri, verso le ore 13, sotto un cielo coperto di nubi molto alte e con un forte vendo da nord, nonostante la temperatura registrasse ben quattro gradi sopra lo zero, sono scesi piccoli fiocchi di neve.
È stata una breve e leggera nevicata che naturalmente in città non ha fatto presa ed è terminata verso le ore 14; tuttavia questa pur breve nevicata ci dà l’opportunità di rispondere alla domanda di molti: «Quante volte nell’ultimo cinquantennio è caduta la neve a Genova, nel mese di novembre?».
Negli ultimi cinquanta anni ciò è successo dieci volte, ad incominciare dalla nevicata del 23 novembre 1965 con una temperatura di +1º.
In seguito il 29 del 1966 con 0º, il 26 del 1969 con +1º; il 22 del 1971 con -4º, il 29 del 1977 con -1º, il 3 e il 29 del 1980 con -2º, il 19 del 1985 con -2º, il 21 del 1993 con -1º e, per ultima, il 21 del 1999 con +1º.
Data la temperatura che da molti anni è in continuo rialzo e dato il noto effetto serra di cui si parla molto spesso, era difficile prevedere in città la neve a novembre, già di per sé rara in questo mese.