La statua di Pio XII? Ridotta a una latrina

«Il monumento in onore di Papa Pio XII nell’area verde del piazzale del Verano versa nel più completo degrado, trasformato in una latrina a cielo aperto. Nascosto da una siepe molto alta permette a sbandati e balordi di utilizzarlo a sproposito. Per questo è necessario rimuovere la siepe». Lo dichiara il vicepresidente del Consiglio comunale Fabio Sabbatani Schiuma (An), ricordando l’importanza del monumento simbolo della rinascita di San Lorenzo dopo i bombardamenti della II guerra mondiale.