Stavolta l’uomo in più della Lazio è Pandev Sotto i riflettori Fiorentina a fari spenti

Roma. La Lazio è una certezza. Batte nettamente la Fiorentina e vola a un punto dalla vetta della classifica. All'Olimpico torna il tango argentino, ma Zarate si ferma come Signori alla quarta giornata. La partita la fa la Lazio: Delio Rossi sceglie il tridente veloce con Foggia, Pandev e Zarate mentre Prandelli opta per Gilardino e Mutu dall’inizio. Padroni di casa più determinati, Fiorentina timida e quasi mai pericolosa. Frey decisivo in più di un intervento, il migliore dei suoi. Partita a senso unico, senza storia. I padroni di casa nel primo tempo sbagliano molto ma quando trovano il bersaglio giusto vengono fermati da Frey. Nella ripresa partita decisa in quindici minuti con le reti di Mauri, Pandev e Siviglia.