Stavolta è Olivera a fare il Milito

Verona Manca il Principe Milito, ci pensa Ruben Oliveira. Il Genoa vola sempre più in alto e ora inizia a pensare in grande. Gasperini pesca a piene mani da chi gioca poco, getta in campo nel momento topico del match un sedicenne egiziano El Shaarawy e grazie alla giocata del suo bomber di scorta sbanca il Bentegodi di Verona per la gioia dei tifosi rossoblù, in gran massa anche sulle rive dell'Adige. Il Chievo, invece, precipita. Una caduta senza fine, inarrestabile.