La stazione è un bivacco Ma per Sala è tutto normale

Il sindaco fa un sopralluogo e rassicura: «Situazione sotto controllo» Proteste dal centrodestra: Centrale e Porta Venezia in totale degrado

Beppe Sala scatenato sul web. Due sere fa si è recato intorno alle 22 in stazione Centrale e ha visitato l'hub di via Sammartini, dove sono stipati i profughi. «Siamo qui - racconta in una diretta on line a fine sopralluogo -. C'è tanto da fare ma mi pare che la situazione non solo sia sotto controllo ma molto dignitosa. Inviterei i milanesi a farsi quattro passi qua dietro perché si può fare molto per gli altri. Questa è la grande Milano e andiamo avanti». Fino a quando? «Anziché invitare a recarsi dietro la stazione per rendersi conto della generosità dei milanesi, che non scopriamo oggi, vada a farsi un giro davanti alla Centrale, un luogo che sia i cittadini che i turisti frequentano più spesso», attaccano esponenti del centrodestra. E denunciano i bivacchi con cui devono convivere da troppo tempo i residenti lì e a Porta Venezia.