Stefano Parisi: "Centrodestra unito: a settembre una convention"

Stefano Parisi si candida "a dare una mano". "Voglio rigenerare il centrodestra con un programma liberale e popolare". E sul referendum: "Voterò no"

Il centrodestra unito riparte da Milano. La stessa Milano dove ha perso per un soffio la poltrona di sindaco e ha dimostato che solo insieme si può far bene. E a guidare questo rilancio c'è Stefano Parisi che si candida "a dare una mano". "Voglio rigenerarlo con un programma liberale e popolare", ha detto, lanciando l'idea di un'Assemblea costituente per le riforme "per non disperdere l'esperienza fatta a Milano".

"È vero che non ho vinto", ha spiegato Parisi in un'intervista a La Stampa, "Ma ho dimostrato che il nostro schieramento era portatore di una cultura di governo che merita di essere declinata a livello nazionale come linguaggio politico e piattaforma di contenuti. Voglio provare a rigenerare il centrodestra con un programma politico liberale e popolare, alternativo al centrosinistra e concorrente con i Cinquestelle". Ecco perché a settembre ci sarà "una convention programmatica a Milano, in cui raccoglieremo idee e proposte".

La questione non è però chi sarà il leader del centrodestra, in cui il ruolo di Berlusconi non è messo in discussione: "È stato a lungo motore della parte più moderata dello schieramento, deve continuare ad esserlo. Da fondatore". E ancora: "Penso che Berlusconi guardi al mio progetto con interesse, ma io intendevo dire che coinvolgerò figure competenti. La politica ha vissuto una breve fase giovanilista, in cui sembrava un merito non aver fatto niente. Io dico invece che servono persone fresche, cioè di non lunga carriera politica, ma che abbiano dimostrato di avere capacità. Sono contro la rottamazione. A Milano penso di aver ottenuto un buon risultato perchè una parte consistente della città ha riconosciuto il valore dell'esperienza e dell'affidabilità".

Il programma è chiaro: "Partiamo dall'immigrazione", dice Parisi, "Basta con l'ipocrisia della sinistra che dice che l'unico tema è l'accoglienza. Io sono per guardare il problema in faccia e risolverlo. Quindi dico ok a riconoscere i diritti ai migranti, ma a patto che rispettino la legalità. Rigore e regole chiare". E poi c'è l'Europa: "Non basta dire che serve più Europa e poi chiedere maggiore flessibilità sui conti. Il rigore di Bruxelles sulla finanza pubblica è giusto, a essere sbagliata è la burocrazia europea che pervade l'economia, soffocandola".

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 21/07/2016 - 10:55

"E sul referendum: "Voterò no". Anche dopo il recente voto del senato? Suvvia, siamo seri...Come per il proverbiale Mohammaed, prima o poi c'è sempre un Nazareno sulla strada dei "moderati".

Piergiacomo74

Gio, 21/07/2016 - 11:20

Sono finiti i bei tempi di FI e PDL. Berlusconi non è mai riuscito a, e non ha mai voluto, trovare un degno erede. Gli sarebbe piaciuto Renzi, ma è dall'altra parte

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 21/07/2016 - 11:29

X Memphis35: ... certo che se ci mettiamo Salvini o la Meloni - se non addirittura rispolverare fini - andremmo sen'altro alla grande .... c'è sempre un futuro dietro le spalle per i "moderati"...

Popi46

Gio, 21/07/2016 - 11:53

Piergiacomo74: mi saprebbe citare,almeno nella storia contemporanea, un solo caso in cui il figlio o l'erede di un grande uomo (vuoi politico,vuoi imprenditore,vuoi artista) si sia rivelato all'altezza del padre?(es. De sica padre ,grandissimo attore,e De Sica figlio,venditore di tonno in scatola o similia..).non siamo mica una monarchia!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 21/07/2016 - 12:19

#scimmietta- 11:29 O tu sì che sei ganza!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 21/07/2016 - 12:22

Beh, se consideriamo che con tutto il centrodestra unito Parisi ha preso meno voti della Moratti nel 2011 non credo ci sia motivo di esultare troppo. Se lo scarto fra i due contendenti è stato minimo lo si deve soprattutto al fatto che Sala ha perso circa 100mila voti rispetto a quanti ne aveva presi Pisapia. Se si forse ripresentato quest'ultimo il quale, vi piaccia o meno, ai milanesi non è dispiaciuto affatto, probabilmente non ci sarebbe stata storia.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 21/07/2016 - 12:35

Insomma nel partito del Cav. si stanno facendo prove tecniche e ci si sta organizzando per i seguenti punti. 1) Far fuori Toti, troppo "amico" della Lega. 2) Porsi in antitesi con Lega e F.d.I. e cercare di ritornare ai vecchi amori (da fini ad alfano, passando per cicchitto, verdini ecc.). 3) Preparare una bella riedizione dell'inciucio del nazareno, naturalmente sotto altro nome. 4) Ritardare le elezioni in caso di (probabile) vittoria del no al referendum, perché "non siamo pronti" e arrivare al 2018 con un bel governo del "volemose bene" che non combinerà niente, limitandosi a galleggiare e a farsi imporre qualsiasi decisione dalla culona tramite il vecchio comunista... se non muore prima come in molti ci auguriamo. Ho dimenticato qualcosa?

inzaghi.pippa

Gio, 21/07/2016 - 12:35

see ... irrealistica proposta fuori tempo massimo: ormai berlusconi e i suoi interessi si confermano solo un ostacolo per il centro-destra

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 21/07/2016 - 12:37

Memphis35 concordo, come spesso avviene, con lei. Il "sì" al referendum è già stato pagato in anticipo ieri con quelle intercettazioni in senato, votate dal pd... salvo poi cercare di accusare i grillini che stavolta non c'entrano niente, ovviamente.

ex d.c.

Gio, 21/07/2016 - 12:39

L'importante è che riparta prima possibile

toiletpaper@lib...

Gio, 21/07/2016 - 12:42

Non ho ben capito a quale centrodestra unito si faccia riferimento. Allo stato attuale il centrodestra e' un armata brancaleone.

Ritratto di Giano

Giano

Gio, 21/07/2016 - 12:55

E bravo Parisi, ecco la soluzione giusta per fermare l'invasione africana, l’islamizzazione in atto, la deriva morale, la svendita a cinesi e arabi di mezza Italia (comprese aziende, immobili, strutture, servizi e marchi storici), per rilanciare l'economia e garantire la sicurezza dei cittadini: una bella "Convention". Insomma, una specie di Leopolda in salsa milanese. Geniale; e tanto ci voleva! Dramma e tragedia. Il dramma è che non ho mai sopportato la sinistra e tutto il sinistrume. La tragedia è che, da un po’ di tempo, comincio a non sopportare nemmeno il destrume. “Oggi me la vedo brutta”, disse la vecchia contessa guardandosela allo specchio.

antipifferaio

Gio, 21/07/2016 - 13:41

La questione non è però chi sarà il leader del centrodestra"...Siamo seri: la Questione è proprio questa. E' inutile ribadire per centomilionesima volta che il Cav. non fa più presa. Salute a parte si è esaurita l'epoca e l'accordo con Renzi ha fatto il resto.... Ha avuto delle chance che forse neanche Mussolini (paragonato ai tempi e alla tecnologia) ha avuto per cambiare il paese, ma nulla....sempre e comunque prima le aziende di famiglia.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 21/07/2016 - 14:17

Dichiarazioni di Parisi al TG1: "...ma qualunque sarà l'esito del referendum, Renzi non dovrà andarsene". Ricchi premi e cotillons a chi indovina il nome dell'ispiratore di queste autentiche "perle di saggezza".

peter46

Gio, 21/07/2016 - 15:08

wilegio...certo che ha 'dimenticato qualcosa'....che gusto ci sarebbe a commentare ancora se dovesse avverarsi il finale auspicato nel 4)?NB:Fra i 'tanti' di cui 'notoriamente' faccio parte,per quella conclusione non sono d'accordo.

Piergiacomo74

Gio, 21/07/2016 - 15:12

Popi46 è proprio questo il discorso: di persone capaci e casomai più brave di te ce ne stanno in giro quante ne vuoi, ma non sono nè figli tuoi, nè stanno dalla tua parte. E tu pensi sempre di essere il più bravo, il più grande di tutti

peter46

Gio, 21/07/2016 - 16:12

Parisi...certo,'non far disperdere l'esperienza fatta a Milano',che un posto da consigliere te lo ha pur sempre assicurato.E non dimenticarti 'il' Passera a cui per tutta la camp.elett.milanese hai fatto bene(presentimento?)a 'tarpare' le al...la lingua,dato che non ne abbiamo 'ascoltato' proprio neanche 'una'...alla Bertolaso.E al diavolo quella richiesta a suo carico di giorni fa da 'magistraturazeccarossa',che basta ed avanza come referenza per 'lui' e aficionados.E qualora non bastasse c'è anche la soddisfazione di essere stato 'correo' nello stesso 'calderone' del De Benedetti:quale 'referenza' migliore dell'esperienza ricavata 'frequentandolo'?Non scordarti comunque i tuoi(e suoi)ritrovati amici di ncd:se a Milano ed in tutto il nord per il 'brodo' sono più che adatti...figuriamoci a Roma:stai sereno#, solo pochi son rimasti a credere che non erano stati inviati per uno scopo ben preciso...a sostenere Monti,Letta e Renzi.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 21/07/2016 - 16:18

X Memphis35: in politica spesso si parla a nuora perché suocera intenda .... e i veri bilanci si fanno soltanto a consuntivo ...

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 21/07/2016 - 16:24

X Dreamer_66: tutti hanno perso voti rispetto al 2011 -eccetto 5 stelle, ovviamente- ma forse tu non te ne sei accorto.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 21/07/2016 - 16:31

X antipifferaio: "... Ha avuto delle chance che forse neanche Mussolini ..." ai tempi si sono fatte anche tante cose interessanti -48 ore, liquidazione, imps, iri, bonifiche ecc. -, anche se poi è andato tutto a scatafascio - ma non c'era fini....

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 21/07/2016 - 16:36

X wilegio: " ...Ho dimenticato qualcosa?" hai dimenticato la cosa più importante: la politica, quella vera, non la si fa secondo i propri desideri personali ...

il nazionalista

Gio, 21/07/2016 - 16:38

Parisi è un perdente: ha perso a Milano nonostante avesse il sostegno di quasi tutto il CDX. Vuol dire che, pur avendo persuaso i partiti, non ha convinto gli elettori. E' l' ennesimo personaggio che proclama di voler ' riunire i moderati '; gli illustri predecessori sono: casini, montezemolo, passera et similia!! Da un po' di tempo, ormai, per moderato si intende chi si rivolge agli elettori di CDX e poi ' guarda ' a sinistra e lo sconfitto di Milano già chiede a renzie di continuare a governarci!!?? E' un pessimo modo di ripartire puntando su un perdente!!

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 21/07/2016 - 16:40

X Giano: a leggere certi commenti comincio a vederla brutta anch'io.

Ritratto di LordPBA

LordPBA

Gio, 21/07/2016 - 16:52

bah, nessuno che vuole rifondare l'Impero Romano... peccato, faro' da me

potaffo

Gio, 21/07/2016 - 17:01

Che pena! Ora corrono dietro ad uno sconfitto perchè é quello che le ha prese meno! Poveri allocchi "moderati" che ancora confidano in quel vecchio trombone di Berlusconi che da anni non ne azzecca una. Nuovo inciucio alle porte gente! Destra ora significa Le Pen, Trump e che in Italia significa spostarsi DECISAMENTE a DESTRA senza il centro. Il futuro é o quello o governi socialisti, punto. Berlusconi ha il calendario fermo a vent'anni fa.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 21/07/2016 - 17:23

scimmietta: forse non hai letto bene il mio post. Ho chiaramente scritto che la compagine pro-Sala ha perso ben 100mila voti rispetto a quella che nel 2011 aveva sostenuto Pisapia, molti di più di quanti ne abbia perso Parisi rispetto alla Moratti. Dovresti prestare maggiore attenzione.

krgferr

Gio, 21/07/2016 - 17:54

Le nuova generazioni non possiedono più alcuna capacità di resistenza a qualsivoglia stimolo, per quanto debole sia, tanto da far pensare che potrebbero sbronzarsi anche al solo frizzico dell'acqua minerale. Fra i nostri politici poi è anche peggio visto che Parisi, al solo profumo di un posto da consigliere comunale, già ragiona di "convenscion" che dovrebbero ungerlo capo del "Centrodestraunito". E' pur vero che non stupirebbe vedere Renzi, ubriacato dalle aure di Palazzo Chigi e munito di smart-phone, che scimmiotta Erdogan chiedendo al Padreterno l'estradizione del Papa che gli ha mancato di rispetto ma, suvvia, diamoci una calmata che entusiasmarsi troppo fa male; specie per Parisi che ha meno probabilità di scoprire dove trovare un “Centrodestraunito” di quante ne possa avere Renzi di trovare libero il numero del Paradiso. Saluti. Piero

blackindustry

Gio, 21/07/2016 - 18:06

Se il berlusca sceglie Parisi come successore, succederanno due cose: 1. Forza Italia scende al 3% 2. Parisi tradisce Berlusconi, cosi' come fecero Fini e Alfano

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Gio, 21/07/2016 - 18:16

Ma questo lo fa o ci è??? Dopo tanta fatica per riprendere sala, nei 15 giorni tra la prima e la seconda votazione, ha fatto e detto di tutto per perdere. Ho lo ha fatto apposta oppure non ne è all'altezza. Nel primo caso non ci servono cialtroni simili, nel secondo cambi lavoro. Dichiara di voler dare una mano, beh la dia a renzi come l'ha data al centrodestra. Berlusconi sembra ormai fuso.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 21/07/2016 - 19:10

X Dreamer_66: boh....!

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 21/07/2016 - 19:14

Ma Parisi vi fa così tanta paura?

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 21/07/2016 - 19:23

peter46 lei de'vessere un politico, perché faccio molta fatica a capire quel che scrive. Mi illumini, la prego: la conclusione a cui allude e che non condivide quale sarebbe? Forse l'augurarsi che passi a miglior vita un novantenne che ha rotto i cxxxxxxi per molti decenni a tutta l'Italia, fino a ordire un vero e proprio colpo di stato?

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Gio, 21/07/2016 - 19:27

Il CentroDestraUnito (CDU), ha sempre avuto le idee ed i programmi per salvare l'Italia dalla deriva cattocomunista: adesso ha anche un leader, serio, concreto, capace di unire e, sopratutto, di vincere. L'Italia non può essere lasciata nelle mani di balordi capaci solo di veneggiare o di bambocci capaci solo di contare balle.

ghorio

Gio, 21/07/2016 - 19:45

Il centrodestra più che ripartire da Milano deve darsi una regolata sulle idee e i programmi. E a decidere deve essere la gente , non certo i vertici.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Gio, 21/07/2016 - 19:49

Parisi: "Centrodestra unito: a settembre una convention" Bravo ! Chiamiamola "convention" perché fa più "american style" Con la parola italiana "convegno" non verrebbe nessuno. Tutti americani del Kansas City anche se non sanno nemmeno dov'è!

peter46

Gio, 21/07/2016 - 19:52

Wilegio...presto fatto(e sperando che arrivi...il commento)dato che non ci arriva dopo le precise 'indicazioni'."...se non muore prima come in tanti ci auguriamo"...Augurare la morte,sia anche 'la qualunque' e a nome dei 'tanti' che sicuramente anche se 'anti' non desiderano arrivare a 'tanto'...non dovrebbe essere consentito nè su questo nè su altri giornali...bastava solo precisare che 'si levi da....',e,fuori dal commento,che il Signore lo chiami quando ha deciso lui in persona:ma senza 'auguri' dato che son sicuro che in questa 'richiesta' non ci sono i tanti,ma il 'solo':lei.NB:Non era proprio 'difficile',ma ...non 'approfitti'.

elpaso21

Gio, 21/07/2016 - 20:23

Basta che non si riveli il solito "quaquaraquà" tipo Berlusconi e adesso Renzi, venditore di fumo anche lui.

Ritratto di mvasconi

Anonimo (non verificato)

elpaso21

Gio, 21/07/2016 - 22:05

Faccio un esempio: un vero programma rivoluzionario sarebbe mettere sotto controllo la magistratura, che ormai legifera e governa il paese sostituendosi al Parlamento. Inutile proclamare la "certezza della pena" se non si fa questo, tanto quanto lamentare tutti i giorni i continui favoritismi/protezioni/sconti di pena che la magistratura concede ai malviventi. Oppure, come ho letto due giorni fa di quel controllore, che, invece di fare la multa a quell'uomo che ha scavalcato i tornelli della metropolitana, invece ci ha "litigato" (come se fossero due comuni cittadini che litigano).

Tipperary

Gio, 21/07/2016 - 22:21

Per wilegio, sono d'accordo su tutto. Ho sempre dato fiducia al PDL e sistematicamente una volta al governo e' cominciata la tiritera delle defezioni :casini fini verdini alfano cicchitto chi più ne ha più ne metta. Sono stanco e ho cambiato rappresentanti di cdx . Perderanno? Chi se ne frega, sono coerenti, mi basta.I rossi sono divisi su tutto(d'alema renzi per es.) ma sono al governo e ci restano. Mica sono cxxxxxxi come i nostri quando avevano una maggioranza bulgara nel 2009. Nulla contro Parisi , sia ben chiaro.Sono solo stanco della solita manfrina.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 21/07/2016 - 23:17

X elpaso21: vai tu a fare la multa ad uno che "non esiste"... al massimo ci puoi litigare ...

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 21/07/2016 - 23:56

caro Tipperary, it's a long way! Prima di mettere d'accordo il centro con la Destra, intendo! Ma ci proveremo!

elpaso21

Ven, 22/07/2016 - 13:28

@scimmietta@ se esiste gli facciamo la multa, se non esiste non val la pena di perderci tempo e quindi almeno mettiamoci d'accordo.