«Stella d’oro» a favore dei bambini

Un’altra «Stella d’oro» sta per accendersi a Milano. L’appuntamento è per giovedì sera, al centro congressi del Palazzo delle Stelline. Si terrà qui, in corso Magenta 61, infatti la terza edizione della «Stella d’Oro di Milano», evento di beneficenza in favore dei bambini. Obiettivo: raccogliere fondi da devolvere a tre associazioni che svolgono attività a favore dell’infanzia disagiata e cioè l’associazione bambini cardiopatici nel mondo, l’associazione per il bambino nefropatico e l’associazione ascolta e vivi.
Durante l’evento sarà conferito, per il terzo anno, il Premio «Stella d’Oro di Milano» a una persona, scelta da un’apposita Giuria, che si è distinta per la realizzazione di un progetto a sfondo benefico a favore dell’infanzia. Tutto il ricavato della raccolta fondi, tolte le spese vive di organizzazione, sarà devoluto alle associazioni invitate e servirà solo per finanziare progetti concreti. Durante le prime edizioni sono stati devoluti oltre 40mila euro. Il costo del biglietto per partecipare alla serata è di 80 euro a persona.
«La Stella d’Oro, iniziativa nata dal Centro Congressi Palazzo Stelline tre anni fa - ha commentato l’amministratore delegato Camillo Milko Pennisi promotore e organizzatore dell'evento “Stella d’oro” - è diventata un appuntamento annuale che raccoglie e rilancia la tradizionale solidarietà ambrosiana. Testimonia i grandi valori e le opere di bene di cui è capace la nostra città, per noi rappresenta, soprattutto, un doveroso contributo per progetti reali a favore dei bambini».