La stella dei reality arrivata all’Oscar

Oscar come miglior attrice non protagonista con «Dreamgirls» nel 2006, è nata il 12 settembre 1981 nell’Illinois. Viene notata per la prima volta nel 2004, durante lo show tv «American Idol» (il nostro «Saranno Famosi»), programma cult negli Usa alla scoperta di giovani talenti, dove arriva tra i finalisti. Due anni più tardi, grazie al suo talento canoro, la Hudson debutta nel musical «Dreamgirls», diretto da Bill Condon. Tra le sue apparizioni, anche quella nel ruolo dell’assistente di Sarah Jessica Parker nella trasposizione al cinema della serie «Sex and the City».