Lo stemma sporcato è dello Stato sabaudo

Mi riferisco all’articolo pubblicato su Il Giornale del 19 agosto scorso a pagina 39 e intitolato «No global imbrattano lo stemma di Forte Sperone» siglato CE, e alla relativa fotografia.
Sia nell’articolo che in quest’ultima si definisce lo stemma come «Stemma della Repubblica di Genova».
Ritengo doveroso segnalarvi che tale attribuzione è errata in quanto quello imbrattato e pubblicato non il simbolo della Repubblica di Genova ma dello Stato Sardo. Forse l’ignoto imbrattatore intendeva dopo 190 anni protestare contro la forzata annessione della Repubblica di Genova allo Stato Sardo e alla «tirannia» dei Savoia?!?
Cordiali saluti.