Steve Jobs malato lavora da casa

Non si ferma l’attività di Steve Jobs. Nonostante il ritiro per malattia continua a essere presente, almeno nelle dichiarazioni, sui comunicati stampa di Apple. E nella sua casa di Woodside, nei pressi di Cupertino, c’è un continuo andirivieni di dirigenti Apple senza contare le telefonate e le videoconferenze. Jobs, insomma, non fa certo mancare il suo apporto a livello di idee e di organizzazione alla società. Tra i progetti che sono in fase di realizzazione c’è, sicuramente, quello dell’iPad 2, che dovrebbe uscire tra un paio di mesi, e un nuovo piccolo iPhone, il «nano» che potrebbe essere annunciato prima dell’estate.