Stile Alla Bollywood: budget di 20 milioni

Ottocento invitati, tre giorni di festeggiamenti (12-13 e 14 maggio) in tre differenti location con tre diversi catering (vegetariani), un dirigibile sospeso per un’intera serata, fuochi d’artificio, una troupe cinematografica per le riprese, un esercito di parrucchieri incaricati di pettinare tutte le signore presenti a qualsiasi ora. Questo e altro ancora per le nozze di Vinita (la figlia del magnate indiano Pramod Agarwal), con il suo Muquit. Un concerto dei Gothan Project e uno, nell’Arsenale preso in affitto, di Shakira, i fiori da Parigi, un cavallo bianco per lo sposo, l’ex direttore del Cirque du Soleil per la coreografia al San Clemente. Pare siano anche state chieste deroghe alla dogana dell’aeroporto per i gioielli degli ospiti. Si mormora di un budget di 20 milioni di euro.