Stile giovani, il conto che aiuta a crescere

Erika Falone

Diventare grandi non è sempre facile. Studiare, specializzarsi, entrare nel mondo del lavoro. Proprio pensando a questo mondo, Banca Carige ha creato un conto su misura per i ragazzi.
Si chiama «Stile Giovani» il progetto dedicato agli under 30 che offre prodotti e servizi bancari rivolti a rispondere alle diverse esigenze del ciclo di vita del giovane e alle sue idee per realizzare i progetti di studio, di lavoro, casa e tempo libero. Un approdo sicuro e chiaro, per chi, tra i 18 e i 29 anni ha deciso di iniziare a muoversi nella giungla dei conti correnti.
La proposta di Banca Carige, riserva due conti correnti differenziati. Il primo è «Stile libero», che prevede la possibilità di effettuare venti operazioni allo sportello a trimestre a un euro al mese. Ma c'è anche «Stile futuro», che per soli tre euro al mese, permette di effettuare operazioni illimitate. Per entrambi i conti, le operazioni via Internet e telefono sono comprese nei costi di gestione del conto. Lo stesso discorso vale per i pagamenti nei negozi con la carta bancomat.
Viaggio all'estero? Nessun problema: «Conto Giovani» include nel pacchetto anche la carta Bancomat internazionale, per pagare e ritirare in tutta tranquillità nei paesi dell'Unione Europea. Senza costi aggiunti.
«Stile Giovani» vuole essere vicino al mondo under 30 anche nei contenuti: ironico, semplice, senza formalità e concreto. La comunicazione spiega bene l'offerta, con tutti i vantaggi.
Tutte queste caratteristiche influenzano quindi il linguaggio dei testi, il colore, i simboli grafici e i segni visivi, uscendo dagli elementi regolari e dai colori tenui. Ed è proprio sulle esigenze dei ragazzi che sono state plasmate le offerte di Banca Carige. Una lunga ricerca effettuata su giovani di un'età compresa tra 18 e i 29 anni, a Milano, Roma e Genova ha portato a dei risultati interessanti sui quali la banca ha lavorato.
Studenti e lavoratori in erba cercano in sostanza una banca più semplice. Una banca che sia banca, che non si limiti a offrire concorsi a premi o regali per attirare il cliente. Che dia fiducia ai loro progetti, con prestiti a tassi agevolati, e che sia chiara e diretta nel proporre e spiegare le proposte migliori per i portafogli di uno della loro età.
Una piccola curiosità: è venuto alla luce che per i ragazzi di Genova, che hanno chiaramente più confidenza con il marchio, la Carige è la banca della famiglia. A Roma e a Milano, città nelle quali la Cassa di Risparmio di Genova si è insediata da poco tempo, è invece vista come la banca nuova, ancora da scoprire. Con «Stile Giovani» Banca Carige si pone un obiettivo preciso: aiutare il giovane di oggi a diventare l'adulto di domani.