Lo stile internazionale in pieno centro a Milano

Michela Orefice

Tra le innumerevoli vetrine di showroom di arredamento e di design che punteggiano le vie di Milano, ce n'è uno che si distingue per proposte diverse dal solito. È «Dom Edizioni», in viale Montenero 23, un loft allestito come fosse una casa vera. I 160 mq dello spazio sono stati studiati per dare la migliore visibilità alle collezioni esposte: oltre alla produzione di «Dom Edizioni» si trovano le proposte di «Modanature» e di «Andrew Martin» oltre a numerosi ma selezionatissimi complementi. «Dom Edizioni Milano» è quindi un mix d'arredo contemporaneo ricco nelle forme e nei materiali ma allo stesso tempo di grande raffinatezza, che riprende le forme pulite degli anni '30 e '50 arricchite da materiali preziosi quali arredi galuchat, cuoi esotici, lucertola, legni martellati, velluti.
I complementi di arredo sono scelti secondo un gusto internazionale come succedeva negli anni '70: corna montate su plexiglas, oggetti e lampade in acciaio e cristallo, foto d'autore rigorosamente in bianco e nero. Uno stile fatto di proposte che spaziano dall'oggetto di arredo, al tessile, alla carta da parati, fino ad includere suoni e profumi. Su questa filosofia si basano la nuova linea disegnata da Andrea Capucci Fogli e la raffinata collezione «Elle» della parigina Kaki Kroener. Per informazioni, tel. 02 36511803 e www.domedizioni.com.