Stipendi d’oro ai mezzibusti

Bufera sulla Bbc: si è scoperto che con i soldi del canone la tv pubblica britannica paga stipendi d’oro ai suoi mezzobusti. Il presentatore Jonathan Ross ha spuntato un contratto triennale che gli frutta nove milioni di euro l’anno per due programmi in tv e uno show radiofonico. Stessa cifra per tre anni a David Williams e Matt Lucas per un comedy show. Ma la manna rischia di finire: Bbc Trust, il comitato di sorveglianza, ha annunciato un riesame dei super-stipendi, a fronte di un piano di tagli del personale (un migliaio di licenziamenti).