«Sto tra la gente ecco la ricetta del mio miracolo»

Pusiano (Como). Andrea Maspero, candidato sindaco forzista, è riuscito a portare alla vittoria a Pusiano (1.200 abitanti in provincia di Como) una lista civica di centrodestra dopo 18 anni di governo di sinistra. Un successo con il 60% dei voti in quella che qualcuno aveva definito la «Stalingrado della Brianza». Il rivale Bruno Venturini, assessore uscente, si è arreso nonostante l'appoggio di tutta la giunta, compresi gli ex sindaci Luciano Traversone e Giulio Vigorelli. Insomma, quella di Maspero è stata un’impresa, citata ieri da Paolo Guzzanti nell’editoriale del «Giornale» come esempio per il centrodestra. Il suo motto? «Scegli di cambiare». La sua ricetta? Discorsi in piazza, una campagna elettorale «porta a porta», telefonate a tappeto alle 450 famiglie, presidio ferreo dei seggi. Ora spiega: «La politica fatta tra la gente, paga. Eccome. Senza nulla togliere alla cosiddetta “alta politica”, i tuoi concittadini vogliono vederti in faccia, sentirti vicino. Perché in ogni azione di governo del paese c'è un scelta che influenza anche la loro vita quotidiana. Quella che sta noi più cara».