La Stone fa pace con il chirurgo

Sharon Stone ha ritirato la sua denuncia contro il chirurgo plastico da lei accusato di diffamazione, ottenendo in cambio che operi gratuitamente bambini con deformità facciali. Lo ha riferito l'avvocato del medico. L'accordo è diventato definitivo lunedì, quando la Stone ha depositato documenti alla corte superiore della Contea di Los Angeles ritirando la denuncia contro il dottor Renato Calabria, che lei accusava di false dichiarazioni per aver fatto intendere che l'attrice si era sottoposta ad un lifting facciale. «Penso che la signora Stone abbia fatto una cosa onorevole» ha detto uno degli avvocati del medico.