Stoner vola sull'acqua, Valentino è secondo

L'australiano della Ducati domina le prove del Gp d'Inghilterra a Donington sotto la pioggia. Alle sue spalle Rossi riesce a strappare la seconda posizione. Pedrosa solo nono

Donington - Sull'acqua Casey Stoner fa un altro sport. L'australiano della Ducati sulla pista inglese bagnata dalla pioggia stronca la resistenza degli avversari già in avvio della sessione di prove cronometrate e nel finale si garantisce la pole position abbassando a colpi di mezzo secondo alla volta il suo giro veloce. Alle sue spalle (ma staccato di oltre 6 decimi) Valentino Rossi sulla Yamaha gommata Bridgestone. Il pesarese soltanto all'ultimo giro riesce ad avere la meglio di Chris Vermeulen, il mago della pioggia della Suzuki.

I tempi Stoner ha centrato la pole nell'ottavo appuntamento del mondiale con il tempo di 1’38"232. Alle spalle Rossi, staccato di 649 millesimi, e la Suzuki dell’australiano Vermeulen, in ritardo di 786 secondi. Scatterà dalla seconda fila Nicky Hayden con la Honda ufficiale, a 1"038 dall’australiano, davanti alla Yamaha di Colin Edwards e alla Honda clienti di Andrea Dovizioso.

La griglia 1. Casey Stoner (Aus), Ducati, 1’38"232. 2. Valentino Rossi (Ita), Yamaha, 1’38"881. 3. Chris Vermeulen (Aus), Suzuki, 1’396"018. 4. Nicky Hayden (Usa), Honda, 1’39"270. 5. Colin Edward (Usa), Yamaha, 1’39"601. 6. Andrea Dovizioso (Ita), Honda, 1’39"783. 7. Anthony West (Aus), Kawasaki, 1’39"995. 8. Ben Spies (Usa), Suzuki, 1’39"995. 9. Dani Pedrosa (Spa), Honda, 1’39"995. 10. Shinya Nakano (Jpn), Honda, 1’40"417. 11. John Hopkins (Usa), Kawasaki, 1’40"539. 12. Sylvain Giuntoli (Fra), Ducati, 1’40"595. 13. Alex De Angelis (Rsm), Honda, 1’40"667. 14. Randy De Puniet (Fra), Honda, 1’41"110. 15. Marco Melandri (Ita), Ducati, 1’41"379. 16. James Toseland (Gbr), Yamaha, 1’41"751. 17. Jorge Lorenzo, (Spa), Yamaha 1’41"873. 18. Toni Elias (Spa), Ducati, 1’42"933.