Stop ai viaggi all’Est Apre a Milano il dentista low-cost

Si usa dire che la salute è la prima cosa, ma cure e visite mediche sono spesso costose e la crisi economica le sta rendendo ancora più onerose. È così che dopo vacanze e compagnie aeree Milano scopre anche il dentista «low cost».
L’idea è del dottor Franco Martini che ogni mercoledì dalle otto del mattino alle otto di sera sarà a disposizione, con gli altri specialisti dello studio di via Cervignano, per visitare gratis i pazienti con problemi di budget e offrire soluzioni adeguate responsabili. «È una risposta ai dati allarmanti sulla recessione e a tutte quelle trasmissioni e quotidiani che, come l’Independent, hanno bollato i dentisti italiani come i più cari d’Europa», spiega il dottor Martini. Nel pacchetto a basso costo sarà compresa la visita, le radiografie necessarie e la realizzazione della protesi dentaria o degli interventi di implantologia, oltre alla garanzia di essere seguiti da professionisti esperti nel settore. Un particolare non trascurabile visto che i dati diffusi proprio quest’anno dai carabinieri del nucleo antisofisticazioni (Nas) parlano di un falso dentista ogni 4 odontoiatri veri, qualificati e iscritti all’Albo, con seri rischi di cattive prestazioni, gravi infezioni e mancato recupero e ripristino sia delle funzioni masticatorie sia estetiche.
«I prezzi calmierati delle protesi si aggirano intorno ai 700 euro per arcata - aggiunge Franco Martini -, ma miriamo a scendere ai 600». Una cifra che potrebbe aiutare a combattere anche il «pendolarismo odontoiatrico», ormai diffuso anche in Lombardia. Sempre più milanesi scelgono di volare all’estero, in Paesi come Romania, Ungheria e Croazia per ricorrere a cure dentistiche a prezzi dimezzati rispetto a quelli italiani tradizionali.
Inoltre per il pacchetto si farà appello ad un allergologo, aspetto troppo spesso sottovalutato in ambito odontoiatrico, dove non esistono ancora studi approfonditi sull’argomento. Per evitare possibili reazioni allergiche si farà uso di protesi in nylon senza rilascio di «monomero», ma si mira anche ad aiutare pazienti affetti da sensibilità chimica multipla (Mcs), per esempio ricorrendo all’aiuto di un agopuntore per evitare farmaci anestetici.
Insomma, il risparmio non andrà ad influire sulla qualità. Per usufruire del servizio, attivo anche durante le festività natalizie, basterà prendere appuntamento telefonico (02/54120627) o visitare il sito internet attivato per l’occasione (studiodentisticomartini.com).