Stop alle bollette astronomiche per chi naviga con la chiavetta

Al raggiungimento del tetto prefissato di
spesa il collegamento sarà bloccato automaticamente: lo ha deciso l'Agcom<br />

Milano - Niente più bollette astronomiche a sorpresa per chi naviga su Internet utilizzando una chiavetta usb. L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, come preannunciato nel corso della Relazione annuale dal presidente Corrado Calabrò, ha adottato nuove misure dirette a proteggere abbonati e utenti dei servizi di telefonia mobile dai fenomeni di "bill shock", ossia dai possibili addebiti oltre il plafond mensile per collegamenti a Internet effettuati dall’utente.

L'avviso di sforamento Nelle offerte di connessione ad Internet da rete mobile tutti gli operatori saranno tenuti ad indicare al cliente varie soglie di consumo tra le quali optare: all’approssimarsi della soglia prescelta l’utente sarà avvertito tramite uno specifico avviso - un sms, un messaggio di posta elettronica o una finestra di "pop-up" sul proprio pc - del raggiungimento del tetto di spesa, del credito residuo, del passaggio ad un’eventuale altra tariffa e del relativo costo. E qualora il cliente non abbia dato, anticipatamente e per iscritto, indicazioni diverse superato il plafond scatterà lo stop alla connessione.