Stop di Rolls-Royce ai motori dell’A380

Londra. Rolls-Royce, prima società su scala mondiale dei motori per l’aviazione, ha sospeso per un anno la produzione del modello «Trent 900» in seguito ai ritardi nella consegna del modello A380 da parte di Airbus. Lo ha reso noto la stessa compagnia britannica precisando che si tratta di «una scelta logica se si considerano i ritardi annunciati da Airbus». Rolls-Royce ha comunque precisato che tale sospensione non inciderà sui conti del gruppo relativi al 2006 visto che il modello «Trent 900», sebbene rappresenti un prodotto strategico, ha ancora una bassa incidenza sul fatturato. Attualmente il 20% del fatturato totale della Rolls-Royce deriva dall’aviazione civile. L’azienda ha tuttavia concluso che è ancora presto per sapere che vi saranno ripercussioni sugli 11mila operai nello stabilimento di Derby. Airbus ha invece indicato che il ritardo nella consegna dell’A380 peserà sull’utile operativo 4,8 miliardi.