Stop al videogame col bimbo ucciso

Dopo il divieto in Gran Bretagna e l’appello di Telefono Azzurro, Manhunter 2 non uscirà in Italia. Ai nostri bambini saranno risparmiati gli squartamenti e sgozzamenti mostrati dal videogame ma non illudiamoci: in Italia il punto di riferimento in materia di videogiochi è solo un codice di autoregolamentazione voluto dalle aziende europee di settore che si chiama Pegi. Ma il codice avrebbe bisogno perlomeno di un rafforzamento legislativO. In Inghilterra, Manhunter 2 è stato proibito per legge mentre in Italia il ministro delle Comunicazioni Paolo Gentiloni ha dovuto chiedere alla Take 2 Interactive, che lo avrebbe distribuito nei negozi dal 13 luglio prossimo, di sospenderne la vendita. La storia di Manhunter 2 finisce comunque qui visto che non sarà possibile avere il gioco nemmeno rivolgendosi al mare magnum di internet. Il gioco sarà vietato anche in Germania e negli Usa è stato posto il limite dei 21 anni.
\