Storace allontana i fantasmi: «La Destra non si scioglierà»

«A lezione al Nord!». È perentorio l’invito di Gianni Lettieri, presidente degli industriali napoletani ai vertici che amministrano la città. E tra le file dei partiti che sostengono il presidente della Regione Antonio Bassolino e il sindaco partenopeo, Rosa Russo Iervolino (nella foto), si levano in molti a dar manforte a Lettieri. Critiche serrate insomma, alle quali si aggiungono anche sei consiglieri del primo cittadino. Dopo che Lettieri è uscito allo scoperto sottolineando le carenze degli amministratori in un’intervista al quotidiano cittadino Il Mattino, ora i compagni di coalizione della Iervolino chiedono una verifica di giunta. Sul banco degli imputati, s’è detto, l’amministrazione, sulla agenda delle promesse mancate: il flop della stagione turistica, i ritardi della qualificazione urbanistica e produttiva, la mancata riforma della macchina amministrativa.