La storia del cavallo nei disegni di Paolo Ghirardi

Più di cinquecento disegni originali per raccontare la storia del cavallo e della sua relazione con l'uomo nel corso dei secoli: sono le immagini che l'illustratore e autore torinese Paolo Ghirardi ha realizzato appositamente per La storia del cavallo. La grande avventura di un animale straordinario, il nuovo libro della Casa Editrice Vallardi (160 pagine, euro 18), che sarà presentato questa sera nel corso di una «merenda letteraria» alle ore 18 al Cil - Centro Ippico Lombardo (via Fetonte 21, ingresso libero, www.centroippicolombardo.it, www.vallardi.com). Mentre cavalli e pony lavorano nel maneggio sottostante, l'autore converserà con i bambini e i genitori del suo lavoro: quattro anni dedicati a raccogliere materiale sull'argomento, con approfondimenti e numerose schede tecniche per spiegare e raccontare l’evoluzione e i vari cambiamenti nell'utilizzo del cavallo da parte dell'uomo, attraverso i secoli. A partire dalla preistoria, per passare alle civiltà persiane e assire, poi ai greci e ai romani, fino al Medioevo e l'Era Moderna e alla storia più recente (dai trasporti del Settecento fino ai cowboy, gli indiani d'America e i «pony express» di metà Ottocento, prima dell’avvento delle ferrovie transcontinentali), e ancora l’uso del cavallo nelle guerre mondiali. Un libro con intenzione più didattica che ludica, ma che riesce ad appassionare e coinvolgere i bambini grazie alla dovizia e alla qualità delle immagini e alla versatilità dei racconti. Le illustrazioni di Ghirardi saranno in mostra al Cil fino al 31 dicembre 2010.