«La storia del giogo d’oro» Dibattito allo spazio Azalai

Domani, alle 18.30, presso la Libreria Azalai, Alessandra Cristina Lavagnino presenta «La storia del giogo d’oro» di Zhang Ailing (Edizioni Bur; pp. 144; euro 8.60), con un intervento di Renata Pisu. Elogiato dalla critica, è stato definito il più bel racconto della letteratura cinese. La trama: la bella Qiqiao vive in una casa patrizia nella Shanghai opulenta e decadente di primo 900. Moglie di rango inferiore di un uomo debole e invalido, disprezzata dalle ricche parenti e innamorata senza speranza del bel cognato, Qiqiao riversa la propria amarezza in comportamenti crudeli, fino a devastare le vite dei suoi stessi figli. Storia di un’eroina sofferente e rabbiosa, il romanzo racconta lo scorrere di una vita costretta in stanze adorne di sete, dove lo splendore dei cieli d’oro e di giada filtra solo attraverso le finestre chiuse. Svelando tutta la potenza distruttiva di una disperazione che si trasforma in follia. Info: Libreria Azalai, via Giangiacomo Mora 15. Tel 02 58101310.