La storia di Marietta raccontata da un bogliaschino

Recentemente, edizioni «Filo» è uscito alle stampe un libro, scritto dall’avv. Marcello Montaldo, bogliaschino autentico, dal titolo «Marietta (quasi una storia vera)». È un libro ben scritto, ben delineato e ben individuabile fra l’800 e i primi del «900», che narra la storia della signora Maria G., detta Marietta per la gente del suo paese nell’oltrepò pavese. Una donna forte, volitiva, bella e impetuosa, spinta dalla famiglia a sposare senza amore e poi stanca dello squallido marito, abbandona la nuova casa per tornare dai genitori, confidando nel futuro, che purtroppo le lascerà solo amarezze. Vi è rappresentata una realtà basata sulla analisi autentica dei documenti e di vissuta memoria del passato. «Marietta» è una profonda indagine, meditata della sensibilità di Marcello Montaldo sulle condizioni drammatiche della donna in un periodo storico ancora buio per essa e soprattutto in un piccolo paese di campagna.