Stoxx 50, Unicredit è pronto a entrare

Unicredit dovrebbe entrare a far parte del Dow Jones Stoxx 50, una volta completate le modifiche all’indice che saranno annunciate il prossimo primo settembre e che diventeranno effettive a partire dal 18 settembre prossimo. Per poter entrare a far parte del Dow Jones Stoxx 50, una società deve collocarsi almeno al 40º posto come valore di mercato. Un membro viene invece estromesso dall’indice nel caso scivoli in 61ª posizione. Attualmente, la banca guidata dall’amministratore delegato Alessandro Profumo vanta un valore di mercato attorno ai 65 miliardi di euro, cifra che la colloca al 18º posto. Anche se nulla è stato ancora deciso, Unicredit dovrebbe prendere il posto del gruppo francese l’Oréal, che con un valore di 52 miliardi di euro si colloca al 70º posto.