In strada Insulti ai genitori

Una serie di urla e insulti sono stati rivolti da alcuni giovani nei confronti dei familiari di Amanda e dei fotografi che li seguivano, mentre subito dopo la lettura della sentenza della Corte d’Assise di Perugia stavano tornando verso l’albergo. Il gruppo dei Knox, una decina di persone in tutto, sono usciti dall’ingresso laterale del tribunale e hanno attraversato la piazza dove erano assiepati centinaia di giornalisti e altrettanti giovani, molti dei quali stavano già urlando contro i cronisti. Quanto hanno visto i familiari di Amanda, i giovani hanno rivolto loro parole pesanti. Nessuno dei parenti della giovane americana ha replicato alle offese.