Strage evitata, a Londra torna l’incubo Al Qaida

Torna l’allarme terrorismo in Gran Bretagna: disinnescata un’auto parcheggiata a Haymarket, vicino a Piccadilly Circus, imbottita di benzina, bombole di gas e chiodi. L’esplosione poteva essere devastante. Paralizzato il cuore turistico della città. Nel pomeriggio allarme per un veicolo sospetto in un garage di Park Lane, vicino ad Hyde Park, e per una terza auto parcheggiata a Fleet Street. Il 7 luglio secondo anniversario degli attentati che causarono la morte di 56 persone. Gordon Brown: «È una grave minaccia».