Per la strage nazista di Sant’Anna 10 ergastoli

Il tribunale militare di La Spezia ha condannato all'ergastolo tutti i 10 imputati tedeschi, ritenuti responsabili della strage nazista di Sant'Anna di Stazzema (Lucca) in cui il 12 agosto 1944 vennero uccisi 560 civili, molti dei quali anziani, donne e bambini. I dieci ex ufficiali nazisti, ora tutti intorno agli 80 anni, rispondono di concorso in violenza con omicidio contro privati nemici pluriaggravata e aggravata. «Dopo 61 anni abbiamo avuto giustizia. Fu una strage premeditata», questo il commento del sindaco di Sant'Anna di Stazzema, Michele Sillicani.