Strage simulata ma solo in un test

Esercitazione anti-terrorismo per i pompieri capitolini. Ma solo sulla carta. Sabato il nuovo comandante ha inviato ai 27 distaccamenti di Roma e provincia un test di simulazione di un attentato in metropolitana. Tre fogli, sei quesiti, numerose sottodomande a cui rispondere nel più breve tempo possibile per verificare il livello di conoscenza - almeno teorica - dei dispositivi e delle strategie di soccorso. «Ma ai nostri uomini - dicono i sindacati - servono soprattutto mezzi e conoscenze specifiche. Delle stazioni della metropolitana non abbiamo neppure le piantine». ALESSIA MARANI A PAGINA 38