Stramilano, all'Idroscalo e al Parco delle Cave partono gli allenamenti

Da domenica primo febbraio via agli stage di preparazione con tecnici e allenatori per la gara del 5 aprile. Per le tre edizioni della «classica» è già possibile iscriversi on line

Via la neve, fa meno freddo e quindi si riparte. Da domenica 1 febbraio, infatti gli appassionati di corsa potranno ricominciare ad allenarsi al parco delle Cave e all'Idroscalo in vista della 38ma edizione della Stramilano. I training, che tanto successo hanno avuto negli anni scorsi, infatti sono stati riconfermati e vengono riproposti più o meno nella stessa formula delle passate edizioni. La prima uscita su entrambi i percorsi di allenamento dell'Idroscalo e del Parco delle Cave è fissata per domenica 1 febbraio, alle ore 10, per un incontro preliminare in cui i tecnici valuteranno le condizioni e il livello dei runners. In base alle capacità personali poi verranno formati vari gruppi di allenamento, che inizieranno subito con una prima seduta di training. Successivamente il programma prevede otto appuntamenti in altrettante domeniche, dall'8 febbraio al 29 marzo, per arrivare in perfetta in forma al 5 aprile per la Stramilano. Per informazioni e per sapere come fare per partecipare agli stage di allenamento è sufficiente consultare il sito ufficiale della manifestazione (www.stramilano.it). I percorsi di allenamento sono due. L'anello ormai classico che gira attorno all'Idroscalo con ritrovo sul lato tribune nord-ovest e il nuovo tracciato del Parco delle Cave con ritorvo in via Cancano lato via Forze Armate. Va ricordato infine che è già possibile iscriversi on-line alla Stramilano del 5 aprile 2009. La trentottesima edizione si articolerà anche quest'anno sulle classiche tre prove: la Stramilanina ( 5 chilometri nel centro della città riservata ai più piccoli e alle famiglie) la gara dei 50mila ( 10km aperti a tutti da percorrere nel tempo massimo di 5 ore) e la mezza maratona, gara «vera» riservata ai campioni e agli amatori tesserati Fidal.