Stranieri scoperti con sacchi di soldi e venti ferri da stiro

Circolavano con quindicimila euro buttati in un sacchetto della spesa: difficile giustificarne la provenienza per due extracomunitari africani che così sono stati denunciati per ricettazione. I due stranieri sono stati notati ieri in un supermercato del centro: sono un somalo di 37 anni e un burundese di 30 anni che sono stati avvistati con il sacchetto pieno di soldi all’interno di un grande magazzino. La vigilanza ha chiamato la polizia che è intervenuta e ha rintracciato i due in via Balbi. Il denaro (per la precisione 15.450 euro) è stato sequestrato e i due denunciati per ricettazione.
Nelle stesse ore un romeno di 43 anni è stato denunciato per ricettazione da agenti delle volanti perché trovato in possesso di 21 ferri da stiro e una macchinetta da caffè. L’uomo è stato fermato in piazza Caricamento per un normale controllo: all’interno dell’auto sono state trovate le scatole con i ferri da stiro per le quali il romeno non aveva documenti di trasporto e la moka. Il romeno ha detto di avere acquistato la merce da un marocchino. Anche in questo caso è scattata la denuncia da parte delle forze dell’ordine.