Strano porta la mortadella al cinema

Chissà come ha accolto la nomina, visto che è tipo dai festeggiamenti esuberanti. Nino Strano (nella foto), l’ex senatore di An (oggi passato al Fli) che nel gennaio 2008 festeggiò a Palazzo Madama la caduta del governo Prodi trangugiando fette di mortadella, è da ieri vicepresidente di «Cinesicilia», la società della Regione per la promozione del cinema sull’isola. Strano prende il posto del dimissionario Fabio Granata, il quale fu posto nella carica proprio dallo stesso Strano, quando questi era assessore allo Spettacolo nella precedente giunta Lombardo. Un giro di poltrone, dunque. Niente di Strano.