«Strano silenzio dell’opposizione sulla protesta anti-pm dei camalli»

Due pesi e due misure rispetto a chi critica i magistrati: se a farlo è il premier è l’inferno, se invece sono i sindacati dei lavoratori portuali di Genova nessuno si indigna. La denuncia è del presidente dei senatori del Pdl, Maurizio Gasparri, a proposito dello sciopero dei camalli contro i pm «rei» di avere messo sotto inchiesta i loro «capi». «È davvero singolare – sottolinea Gasparri – che l’attacco frontale contro la magistratura dei camalli non abbia suscitato lo stesso indignato effetto nell’opposizione, pronta a scandalizzarsi se a parlare di magistratura politicizzata e atteggiamento persecutorio dei magistrati è Silvio Berlusconi. Che ha da dire Di Pietro? Perché non insorge se a protestare sono lavoratori?» .