Straordinari effetti del mosaico di luce

Le tessere colorate creano un gioco di forme che riflette i raggi

Albino Boffi

Il mosaico è tornato in grande stile nella casa, sostituendo in molte parti la ceramica e dando valore alla capacità espressiva dell'arredatore e dell'architetto. Ed è entrato anche nel campo dell'illuminazione, prestando i riflessi della sua tessera alla luce. In partnership con Zonca e su disegno di Marco Piva, la Glimmer Collection della Sicis ha realizzato «Bodies&Light», una collezione di undici lampade proposte nella versione da terra, a sospensione, da tavolo e applique. Sono schermate da un diffusore in policarbonato di forte spessore, impreziosito da un mosaico, dove le tessere sono fissate al policarbonato con silicone trasparente. La sorgente luminosa retroillumina il supporto creando un effetto che esalta la trasparenza della tessera. L'iridescenza inoltre riflette le luci dell'ambiente, conferendo una ulteriore valorizzazione estetica alle lampade. Queste diventano piccole preziose opere d'arte, sempre diverse perché la luce è materia mutevole, sfuggente e magica. Con il disegno di artisti come Christophe Pillet, Leo Placuzzi e lo stesso Piva, la Sicis ha poi realizzato altre idee per la zona bagno, con lavabi luminosi, piatti doccia e vasche dove il mosaico è grande protagonista. Un modo diverso di arredare, dove il colore, la luce e la materia si fondono in un tutt'uno e che può dare un volto davvero nuovo anche a soluzioni fino ad oggi impensabili. Per ulteriori informazioni tel. 02.876099.