Strappa ancora e vende azioni

Ciccolella

Il gruppo Ciccolella ha dato mandato a Banca Intermobiliare di procedere alla cessione fino a un massimo di 500mila azioni Ciccolella a partire dalla seduta borsistica di lunedì 26 febbraio. Lo rende noto un comunicato del gruppo precisando che la cessione «non ha intento speculativo, ma unicamente quello di contribuire a un più razionale andamento delle quotazioni e a consentire il regolare svolgimento delle stesse». Il titolo infatti è particolarmente volatile, con strappi frequenti. Anche ieri è stato sospeso a Piazza Affari per eccesso di rialzo. Le azioni della società del gruppo di Molfetta sono arrivate a segnare un progresso del 12,7% a 7,18 euro. Da ricordare che nell’ultimo mese il titolo ha guadagnato l’83%, in sei mesi il 228 per cento.