Strappato il traguardo: "Un miliardo di mouse"

Uno ogni 5 abitanti del pianeta. Un record della Logitech, dato che i topi in questione sono mouse. Pioniere negli anni '80 dello sviluppo dei mouse per computer, Logitech
ha guidato tutte le principali innovazioni realizzate nelle tecnologie
per mouse

Milano - Un miliardo di "topi". Uno ogni 5 abitanti del pianeta. Un record. della Logitech, dato che in topi i questione sono mouse.

Tutto iniziò negli anni ottanta
Strappato il traguardo del miliardesimo mouse. Pioniere negli anni '80 dello sviluppo dei mouse per computer, Logitech ha guidato tutte le principali innovazioni realizzate nelle tecnologie per mouse, continuando a perfezionare nel tempo il dispositivo che rappresenta il punto di contatto tra l’uomo e il computer. A fronte di oltre un miliardo di persone che, a livello mondiale, oggi usano il computer e di un ulteriore miliardo che si aggiungerà entro il 2014 (secondo il recente rapporto Gartner), Logitech prosegue verso l’impegno in innovazione per soddisfare ed entusiasmare anche le prossime generazioni che utilizzeranno mouse e dispositivi di puntamento del futuro.

Dalla Svizzera alla Silicon Valley
Fondata in una fattoria di Apples, in Svizzera, nel 1981 si è poi stabilita nella patria delle innovazioni tecnolgoche: la Silicon Valley. Il primo mouse commerciale è stato introdotto nel 1985 e ha raggiunto il traguardo delle 100 milioni di unità nel 1996. Le vendite dei mouse Logitech hanno toccato quota 500 milioni sette anni dopo e oggi l’azienda distribuisce i propri mouse in oltre cento Paesi in tutto il mondo, producendo una media di 376.000 dispositivi al giorno, l’equivalente di 7,8 milioni di unità al mese.

Il futuro è il riconoscimento del movimento "Negli ultimi decenni, le persone hanno cambiato drasticamente il modo di utilizzare il PC. Quello che una volta era un semplice strumento di lavoro oggi è diventato elemento profondamente integrato nella vita quotidiana. Logitech ha investito costantemente in innovazione per supportare queste evoluzioni e i nuovi trend, realizzando, per portare solo un esempio degli ultimi cinque anni, il primo mouse laser al mondo, il primo nano-ricevitore e la prima rotellina a scorrimento veloce”. "Guardando al futuro, il mouse con riconoscimento del movimento e la tastiera delle dimensioni del palmo della mano ci rivelano già ciò che accadrà con la prossima generazione di innovazioni Logitech", afferma Rory Dooley, Senior Vice President e General Manager della Control Devices Business Unit di Logitech.