Streghe e miss aspettando Ferragosto

Marta Cerruti

Non avete idee su come trascorrere il lungo ponte di Ferragosto? Siete in vacanza in Riviera ma, visto il tempo incerto e variabile promesso dagli esperti del meteo, cercate programmi alternativi alla solita giornata spiaggia e mare? Oppure siete ancora bloccati a Genova in vista delle sospirate ferie e, allontanati dal litorale cittadino a causa di alghe, meduse e topi, non sapete come trascorrere il finesettimana in città? Oppure per il vostro Ferragosto volete semplicemente una serata diversa dalla solita passeggiata con gelato sul lungomare a voi più vicino? Ebbene, sappiate che sparse, per il territorio della nostra regione esistono una serie di iniziative, proposte ed eventi di vario genere e tipo, che forse possono fare al caso vostro.
Cominciamo da oggi, domenica. Per chi ama la montagna e la musica classica e, guarda caso, si trova nelle vicinanze della Val D’Aveto, la Provincia di Santo Stefano propone un concerto sinfonico. Interpretato dalla Filarmonica della Città di Chiavari, lo spettacolo inizierà alle ore 11.30. Gli appassionati del genere classico potranno così godersi gratuitamente musiche di Bizet, Verdi e Rossini. Sempre nell’entroterra ligure, precisamente a Campomorone, c’è un altro appuntamento interessante. Adatto ai genovesi nostalgici che ancora adoperano o per lo meno ricordano il dialetto, è lo spettacolo teatrale «I tappolli do scio gioxe». La commedia dialettale, a cura della compagnia «Commedia Zeneize», si terrà a Campomorone alle ore 21.30. Altro appuntamento serale della domenica, è il fuori programma proposto a sorpresa al Festival di Valle Christi. Inaspettatamente Dario Fo e Franca Rame saranno a Rapallo con «Mistero Buffo» e «Sesso tanto per gradire», due loro cavalli di battaglia. A Loano sono protagoniste le streghe con la Festa delle Basue. Per i più piccoli, invece, la Biblioteca De Amicis organizza, a partire dalle ore 15.30, lo spazio-laboratorio «L’isola che non c’è». In compagnia di racconti e giochi di mare, di viaggi e di pirati, i bambini dai 4 agli 11 anni potranno trascorre un pomeriggio diverso dagli altri.
Passiamo, quindi, a domani, lunedì. Per i romantici e non solo, Villa Hanbury organizza al tramonto visite guidate nel parco. Un’occasione per scoprire uno tra i più bei giardini d’Italia e per stare a contatto con la natura, assaporando profumi e fragranze di fiori e piante esotici. Rimanendo nel Ponente ligure, un altro appuntamento, più mondano e frivolo del precedente, sono le selezioni di Miss Muretto ad Alassio. A partire dalle 21, sulla passerella in Piazza Annunziata di Vassallo sfileranno le 35 finaliste ed aspiranti reginette. Altro appuntamento per il dopo-cena, è lo spettacolo folk di scena ad Arenzano. Nell’Arena in Piazza Rodocanachi, i Tarantolati con «Tarantella Tarantata», intratterranno il pubblico con canti e danze della tradizione popolare. Altro concerto nel Levante ligure. A Lerici nella suggestiva cornice della Chiesa di San Rocco, il Maestro Marco Alesi terrà un recital pianistico dal titolo «Suoni nel castello». Un omaggio ai 250 dalla nascita di Mozart ed ai 150 dalla morte di Schumann.
Infine Ferragosto. Nel giorno di festa per eccellenza, in cui ogni attività, o quasi, cessa, il complesso museale di Strada Nuova, il Galata, Castello D’Albertis ed il Museo di Storia Naturale rimarranno aperti. Turisti e genovesi avranno così la possibilità di ammirare le collezioni permanenti, alle quali si affiancheranno iniziative ideate appositamente per il 15 d’Agosto. A Palazzo Rosso si terrà il concerto «Il capriccio dell’invenzione» mentre a Palazzo Bianco si potrà visitare la mostra «Gioielli di filo. Merletti delle Collezioni Pubbliche genovesi». Doppio appuntamento al Museo di Storia Naturale, che propone una nuova sezione dedicata ai caprioli, protagonisti della cronaca estiva, e la proiezione del documentario «Terremoti e vulcani». Raddoppia anche il Galata. Al Museo del Mare ben due mostre temporanee: «Cristoforo Colombo: 500 anni fa...» e «Liguria-Corsica: tracce oltremare», esposizione pittorica delle opere di Gian Marco Crovetto. La serata di Ferragosto si potrà, invece, trascorrere a San Salvatore di Cogorno, dove, nell’ambito dei Concerti del Borgo dei Fieschi, si esibirà la prestigiosa orchestra Filarmonica di Berlino. A partire dalle ore 21, verrà eseguito un ricco programma incentrato su Mozart e Mendelssohn. Altra proposta è quella del Teatro della Tosse. La Compagnia del teatro genovese sarà a Finale Ligure con uno spettacolo di Tonino Conte dal titolo «La notte delle favole». Lo spettacolo itinerante si svolgerà negli spazi di Castelfranco, adattati per l’occasione alle scene di Lele Luzzati. Per chi preferisse, invece, terminare il finesettimana con una serata «scoppiettante», il Comune di Alassio propone uno spettacolo pirotencnico, che si potrà ammirare anche dal mare, salendo sulla barca Corsara che partirà dai porti di Imperia e di Andora.