Stress al volante? Prendi un audiolibro

Che gli audiolibri stiano vivendo un momento d’oro lo si è capito all’ultima edizione della Fiera del Libro di Torino. Gli stand dei maggiori editori di audiolibri sono stati infatti presi d’assalto da una folla di curiosi. Luogo ideale per ascoltarli? L’auto, ovviamente. E da oggi c’è anche un motivo in più per farlo. Prestare orecchio alle pagine raccontate dalla voce narrante pare influisca positivamente sul nostro umore. Almeno così sostengono gli psicologi secondo i quali gli audiolibri sarebbero lo strumento ideale per combattere lo stress al volante. Intanto autori, attori e narratori degli audiolibri sono stati ospiti a Fahrenheit (Radio 3) e protagonisti dell’incontro «Audiolibro mon amour - Le nuove frontiere dell’editoria». Marina Massironi, David Riondino, Andrea Vitali, Giuseppe Culicchia, Luigi Marangoni, Giancarlo Previati hanno letto brani di opere realizzate in audiolibro, in un confronto col pubblico dal quale è emerso che molti sono gli ascoltatori di letteratura in audio e moltissimi quelli potenziali. Un’ultima avvertenza: «Non è necessario viaggiare in macchina per ascoltare gli audiolibri. Con quello che costa la benzina si possono sentire anche con la macchina ferma». Optare per la lettura, comunque, resta sempre la cosa migliore.