Stringe su Intesa ma slitta il patto

Carifirenze

Intesa Sanpaolo è alla stretta finale nelle trattative con i consulenti della Fondazione Cassa di Firenze per assorbire nel proprio perimetro l’omonima banca toscana. Nei giorni scorsi ci sono stati altri incontri a Milano ma il patto di consultazione tra l’Ente fiorentino e le fondazioni di Pistoia e la Spezia non è ancora stato convocato nonostante le richieste della scorsa settimana. A dettagliare la dinamica è stata ieri l’agenzia Radiocor specificando che l’Ente non intende riunire il patto fino a quando la trattativa non sarà chiusa rendendo possibile deliberare. L’accordo, infatti, prevede il gradimento dei due soci di minoranza per la cessione del 30% del capitale della banca che l’Ente fiorentino cederà in cambio di titoli Intesa.