Le strisce blu finiscono nel mirino delle Iene

Le <em>Ien</em>e porteranno bene a Letizia Moratti? Per ora il sindaco finisce
tartassato per il caso (o caos) parcheggi nella show televisivo che
riparte questa sera alle 21.10 su Italia 1

Le «Iene» porteranno bene a Letizia Moratti? Per ora il sindaco finisce tartassato per il caso (o caos) parcheggi nella show televisivo che riparte questa sera alle 21.10 su Italia 1. Al centro della prima puntata infatti ci sono anche i parcheggi blu (ovvero quelli a pagamento) di Milano: la «Iena» Matteo Viviani fa notare come quasi tutti i posteggi a pagamento della città siano ricavati all’interno e non «fuori dalla carreggiata», come è scritto nell’articolo 7 comma 6 del codice della strada, fuori della carreggiata. Un’incongruenza che renderebbe tali parcheggi a pagamento «non a norma» e quindi, come ha dichiarato il sindaco Moratti ai microfoni delle Iene che nei giorni scorsi hanno fatto incursione a Palazzo Marino, «se dovessero risultare irregolari non potranno essere richieste somme ai cittadini».
L’inviato ha raccolto la sfida e la promessa. Non si è fermato a uno, ma ha chiesto il parere professionale di tre avvocati sull’irregolarità di questi posteggi a pagamento. Ottenendo da tutti la conferma che si tratta, secondo il codice della strada, di parcheggi fuorilegge e ricevendo informazioni su come fare ricorso contro eventuali multe. Che verranno ovviamente riferite dettagliatamente in onda agli interessati. I milanesi prenderanno appunti.