Strisce gialle: niente sconti ai commercianti

È stata bocciata ieri dal consiglio comunale una mozione presentata dal consigliere di Forza Italia, Gianfranco Baldassarre, che chiedeva a beneficio dei commercianti abbonamenti a prezzo simbolico per parcheggiare sulle strisce gialle. Il documento è stato respinto (21 sì e 24 no) anche grazie a qualche astensione e voto contrario nel centrodestra. La mozione impegnava il sindaco e la giunta a «studiare la possibilità di distribuire un contrassegno per parcheggiare, con una tariffa settimanale da determinarsi, sulle strisce blu e gialle e comunque fino all’orario di apertura dell’esercizio, al solo titolare dell’esercizio commerciale nell’area regolamentata».