Striscia Tapiro d’oro a Moratti e Podestà

Il Tapiro d’oro arriva a Palazzo Marino. Dopo il presidente della Provincia Guido Podestà, nel mirino di «Striscia» è finito il sindaco Letizia Moratti. Con un blitz Valerio Staffelli le ha consegnato il Tapiro nel cortile del Comune. Motivo: i cartelli pubblicitari irregolari presenti nelle rotonde della città, da cui il Comune incassa gli oneri benché siano fuorilegge. Il sindaco ha assicurato: «Farò le verifiche e se risultano irregolari saranno subito rimossi».